Volley serie B maschile girone D, Ousseynou Pène (Canottieri Ongina: “Ora concentriamoci su ogni match senza guardare la classifica”
Il parere del centrale giallonero dopo la sconfitta di Viadana che ha impedito ai piacentini di accorciare sull’alta graduatoria

MONTICELLI (PIACENZA), 14 FEBBRAIO 2024 – Una sconfitta contro una “big” del campionato, che ci può stare ma che non aiuta nel progetto di risalita in classifica. In serie B maschile (girone D), la Canottieri Ongina archivia il passo falso in tre set del PalaFarina di Viadana contro i padroni di casa, terzi in classifica, mentre i gialloneri di Gabriele Bruni sono attualmente quinti a quota 22 punti, a -10 dalla zona play off.
“Viadana – osserva Ousseynou Pène, centrale di origini senegalesi classe 1994 al suo ottavo anno a Monticelli  – è una squadra molto forte ed equilibrata e ha fatto la differenza sfruttando punti di riferimento solidi che noi al momento non abbiamo. Un giocatore come Bartoli, forte e con esperienza, ci ha fatto molto male”.  Tre set giocati con la Canottieri Ongina che ha provato a spuntarla, ma senza successo. “Nel terzo abbiamo mollato un po’ troppo presto, mentre il rammarico più grande sta nel secondo parziale, dove eravamo avanti 18-16 nel vivo del gioco”.
Quindi aggiunge. “Ora è importante dal punto di vista mentale pensare a una partita alla volta cercando di fare il nostro meglio poi le somme si tireranno alla fine; guardare alla classifica ora non ci aiuta e non ci serve. Il mio anno? Ho giocato un paio di buone partite, poi mi è mancato un po’ il campo a livello mentale”.